Cosenza

CALABRIA: INCHIESTA SULLE ATTIVITA’ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI: COMUNICATO STAMPA DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE

CALABRIA: INCHIESTA SULLE ATTIVITA’ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI: COMUNICATO STAMPA DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE

 La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha audito nella prima parte della giornata i rappresentanti di ArpaCal, i procuratori capo di Cosenza Mario Spagnuolo, di Crotone Giuseppe Capoccia, e di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e l’assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo, accompagnata(…)

Leggi di più

IL CAMPO DI INTERNAMENTO DI FERRAMONTI IN CALABRIA

IL CAMPO DI INTERNAMENTO DI FERRAMONTI IN CALABRIA

 In Italia esistevano numerosi luoghi di internamento per ebrei, apolidi slavi, stranieri nemici aperti dal regime fascista, formatosi tra il giugno e il settembre 1940 all’indomani dell’entrata dell’Italia nel secondo conflitto mondiale. L’area dove era collocato il campo di internamento di Ferramonti si trovava accanto all’attuale svincolo di Tarsia dell’A2 Salerno – Reggio Calabria, in(…)

Leggi di più

CALABRIA: 5 MORTI PER LA PIENA DI UN TORRENTE

CALABRIA: 5 MORTI PER LA PIENA DI UN TORRENTE

 Sarebbero 5 giovani escursionisti i morti a Civita di Castrovillari in provincia di Cosenza, travolti dal torrente Raganello mentre facevano rafting. Altre 12 persone sono state individuate e  recuperate da parte dei vigili del fuoco e del soccorso alpino. Sul posto anche il Capo della Protezione civile regionale Carlo Tansi. Le piogge che si sono abbattute sulla zona(…)

Leggi di più

CALABRIA: 2 SCOSSE DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 2.9 E 3.5

CALABRIA: 2 SCOSSE DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 2.9 E 3.5

 L’Ingv ha registrato due scosse di terremoto, la prima alle 4.18, di magnitudo 2.9 con epicentro a 7 km da Savelli (Crotone) alla profondità di 32.2 km e la seconda pochi secondi dopo, alle 4.19, di magnitudo 3.5 con epicentro a 4 km da Bocchigliero (Cosenza) a 31,5 km di profondità. I due sismi hanno fatto tremare la terra calabrese prima dell’alba.(…)

Leggi di più

ECCELLENZE DI CALABRIA: IL FICO DOTTATO DEL COSENTINO

ECCELLENZE DI CALABRIA: IL FICO DOTTATO DEL COSENTINO

 Il fico giunse in Calabria probabilmente al tempo della civiltà greco-romana introdotto dai Fenici che lo impiegavano come merce di baratto o, essiccato, utilizzato come riserva di calorie per le fatiche dei soldati. Da quel tempo la coltivazione si è espansa velocemente, nella provincia di Cosenza in modo particolare, grazie ad un ideale binomio tra(…)

Leggi di più

ECCELLENZE DI CALABRIA: IL PECORINO CROTONESE

ECCELLENZE DI CALABRIA: IL PECORINO CROTONESE

 Il pecorino crotonese è un formaggio tipico calabrese ottenuto con latte intero di pecora proveniente da pecore allevate esclusivamente nella zona di produzione. E’ un formaggio grasso con un’aroma media, medio-elevata o piccante nelle varianti fresco semiduro, stagionato, anche da grattugia. La forma è cilindrica, con facce piane del diametro, in funzione del peso, di 10-20 cm,(…)

Leggi di più

L’ORTOFRUTTA DELLA CALABRIA AL MACFRUT 2018

L’ORTOFRUTTA DELLA CALABRIA AL MACFRUT 2018

 Non manca all’appuntamento con Macfrut 2018, la Regione Calabria che presenta a Rimini  (dal 9 al 11 Maggio 2018 dalle ore 9.30 alle ore 18.00) le migliori espressioni di una produzione ortofrutticola che sta conquistando nuovi e più ampi mercati. Cinque consorzi di tutela e quattro tra le più importanti organizzazioni di produttori, insieme per(…)

Leggi di più

DOLCI TIPICI CALABRESI: GLI SCAUDET

DOLCI TIPICI CALABRESI: GLI SCAUDET

 Gli scaudet sono un dolce tipico delle popolazione albofone della Calabria tipiche della valle del Crati preparati con farina di grano duro e farina di castagne impastate con acqua e uova. Hanno la forma di ciambelline che vengono fritte e servite tiepide o fredde. Al palato si distinguono per il tipico sapore dolce della farina di castagna ed hanno una piacevole consistenza(…)

Leggi di più

CALABRIA: MINACCE A BIMBI, SOSPESA MAESTRA

CALABRIA: MINACCE A BIMBI, SOSPESA MAESTRA

 Usava apostrofare i suoi alunni con appellativi denigratori e dare punizioni che avevano creato un clima di terrore in classe. Come riporta l’agenzia Ansa, era questo, per l’accusa, il comportamento di un’insegnante di una scuola elementare di Tortora, in provincia di Cosenza, al termine di un’inchiesta del Commissariato di Paola della Polizia coordinata dalla Procura(…)

Leggi di più

ACCORDO CITS, TOUR OPERATOR CINESI VISITANO LA CALABRIA

ACCORDO CITS, TOUR OPERATOR CINESI VISITANO LA CALABRIA

 Sabato prossimo 7 aprile arriveranno in Calabria 15 top manager del tour operator cinese per una tre giorni alla scoperta delle peculiarità del territorio calabrese che più si adattano alle esigenze del turista cinese allo scopo di avviare il progetto che prevede l’arrivo di circa 9/10 mila turisti asiatici nel biennio 2018/2019. L’idea è maturata(…)

Leggi di più

NON REVISIONATI IL 19,5% DI BUS DA NOLEGGIO. IN CALABRIA IL 26,5%

NON REVISIONATI IL 19,5% DI BUS DA NOLEGGIO. IN CALABRIA IL 26,5%

 Secondo un’analisi di Facile.it basata su dati ufficiali del Ministero dei Trasporti, dei 29.434 autobus per trasporto persone destinati al servizio di noleggio con conducente presenti nell’Archivio Nazionale dei Veicoli gestito dalla Motorizzazione, il 18,62% risulta non in regola con la revisione per un totale di 5.482 mezzi, veicoli questi che rientrano nella categoria di bus destinati al servizio di noleggio con(…)

Leggi di più

ASSICURAZIONI AUTO: CALABRIA TRA LE PIU’ CARE

ASSICURAZIONI AUTO: CALABRIA TRA LE PIU’ CARE

 Tornano a crescere le tariffe rc auto in Italia. Lo denuncia il Codacons, che diffonde uno studio elaborato sulla base degli ultimi dati Ivass. Assicurare una automobile nel nostro paese costa mediamente 420 euro, con tariffe in crescita del +2% rispetto al trimestre precedente. Fortissime le differenze sul territorio, con le città del sud che(…)

Leggi di più

RIFIUTI: IN CALABRIA AUMENTA LA PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

RIFIUTI: IN CALABRIA AUMENTA LA PERCENTUALE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

 Ufficialmente concluso il periodo concesso ai Comuni calabresi per integrare, o comunicare per la prima volta se assenti, i dati sull’andamento della raccolta differenziata, il Catasto regionale rifiuti dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria) ha pubblicato oggi sul sito web dell’Agenzia (www.arpacal.it) il definitivo Report regionale per la raccolta differenziata 2017 (riferito(…)

Leggi di più

CALABRIA, RISSA AL PRONTO SOCCORSO, TRE ARRESTI

CALABRIA, RISSA AL PRONTO SOCCORSO, TRE ARRESTI

 Ieri mattina 3 persone, due delle quali già note alle forze dell’ordine, sono state arrestate per rissa, in flagranza di reato. I carabinieri della Compagnia di Cosenza sono intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale Annunziata verso le 4 del mattino dove era iniziata una violenta colluttazione. Secondo quanto accertato dai carabinieri e come riportato dall’agenzia Ansa, ad originare(…)

Leggi di più

CALABRIA: ACCOLTELLATO UN GIOVANE DURANTE UNA RISSA

CALABRIA: ACCOLTELLATO UN GIOVANE DURANTE UNA RISSA

 Un ragazzo di 25 anni, è stato accoltellato la scorsa notte fuori da un pub ed è stato ricoverato in ospedale con prognosi riservata. Del giovane non sono state rese note le generalità. Dalla ricostruzione fatta dalla Polizia di Stato, come riporta l’agenzia Ansa, il ferimento è avvenuto al culmine di una rissa scoppiata tra due gruppi di(…)

Leggi di più

LA CALABRIA: CENNI STORICI

LA CALABRIA: CENNI STORICI

 La presenza dell’uomo in Calabria fin dai primordi è provata da numerose testimonianze. Un primo documenti del periodo neandertaliano (300.000-600.00 anni fa) lo incontriamo a Scalea, in provincia di Cosenza, nella grotta di Torre Talao, dove sono state ritrovate abbondanti schegge di selce e fauna fossile. Un’altra testimonianza che vale la pena ricordare, di notevole(…)

Leggi di più

INSEGNAMENTO CON FALSI DIPLOMI, 33 INDAGATI

INSEGNAMENTO CON FALSI DIPLOMI, 33 INDAGATI

 La Procura della Repubblica di Cosenza, a conclusione di un’articolata attività investigativa condotta dai carabinieri della Compagnia, ha emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 33 persone accusate di falsità ideologica commessa dal privato e falsità materiale in atto pubblico. Le indagini, come riportato dall’Ansa, avviate nel 2016, hanno consentito di accertare(…)

Leggi di più

IL CALCIATORE DEL COSENZA BERGAMINI MORTO PER SOFFOCAMENTO

IL CALCIATORE DEL COSENZA BERGAMINI MORTO PER SOFFOCAMENTO

 Sarebbe morto per soffocamento e non per i traumi relativi allo scontro con il camion che lo investì il calciatore del Cosenza Denis Bergamini, all’epoca 27enne, trovato cadavere nel 1989, sotto un camion sulla statale 106 Ionica all’altezza di Roseto Capo Spulico (Cosenza). L’inchiesta fu archiviata come suicidio, una tesi alla quale da subito non avevano creduto(…)

Leggi di più

CALABRIA, DOMANI PRIMA CAMPANELLA DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

CALABRIA, DOMANI PRIMA CAMPANELLA DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

 Tutto è ormai pronto per l’avvio dell’anno scolastico 2017-18. La prima campanella suonerà quest’anno per 279.798 calabresi. Per 16.495 di loro sarà la prima volta sui banchi di scuola alle primarie. La provincia con il più alto numero di “esordienti” è Cosenza con 5.762. Seguono Reggio Calabria (4.834), Catanzaro (2.990), Crotone (1.604) e Vibo (1.305).(…)

Leggi di più

Anche in Calabria è corsa alle vaccinazioni

Anche in Calabria è corsa alle vaccinazioni

 E’ corsa alle vaccinazioni, con qualche affanno ma con disagi ancora limitati a qualche coda, anche in Calabria. A rendere meno complicato il percorso di adempimento delle disposizioni della legge 191, rispetto ad altre realtà del paese, c’è l‘intesa che la Regione ha stipulato con l’Ufficio scolastico regionale e che prevede la trasmissione, da parte(…)

Leggi di più

OLIVERIO SULLA TRAGEDIA DEL CENTRO STORICO DI COSENZA

OLIVERIO SULLA TRAGEDIA DEL CENTRO STORICO DI COSENZA

 “Nella giornata odierna ho sentito telefonicamente il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto e il prefetto Gianfranco Tomao per le dovute e necessarie valutazioni in relazione al drammatico incendio avvenuto nel centro storico di Cosenza“.E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, in riferimento all’incendio che ha provocato la morte di(…)

Leggi di più

In Calabria 1.277 frodi credito nel 2016

In Calabria 1.277 frodi credito nel 2016

 In Calabria nel 2016 i casi di frode creditizia o emissione di cambiali e assegni a nome altrui perpetrati mediante furto di identità sono stati 1.277 con un +7,0% rispetto all’anno precedente. Lo rileva un report dell’Osservatorio sulle Frodi Creditizie e Furti d’Identità di Crif. “Rapportando il numero delle frodi sui volumi di credito erogato(…)

Leggi di più

Sesso con un minore, arrestato ottantenne

Sesso con un minore, arrestato ottantenne

 Ha contattato un minore per fare sesso a pagamento anche dopo che il ragazzino era stato al centro di una vicenda che aveva portato nel marzo scorso all’arresto di tre persone per prostituzione minorile. Un ottantenne è stato arrestato e posto ai domiciliari a Bisignano (Cosenza) dai carabinieri. I militari, nell’ambito della stessa indagine, hanno notificato(…)

Leggi di più

TERREMOTO DELLA CALABRIA DELL’ 8 SETTEMBRE 1905

TERREMOTO DELLA CALABRIA DELL’ 8 SETTEMBRE 1905

 Nella notte tra il 7 e l’8 settembre del 1905 intorno alle ore due, un violento terremoto  si abbatté sulla parte tirrenica della Calabria centrale devastando una vasta area tra Cosenza e Nicotera. Il sisma ebbe una di magnitudo 7 (i vari autori indicano tra 6.2 e 7.9)  e un’intensità tra il 10° e l’11°(…)

Leggi di più

PERSONAGGI DI CALABRIA:LA BRIGANTESSA MARIA OLIVERIO

PERSONAGGI DI CALABRIA:LA BRIGANTESSA MARIA OLIVERIO

 La Calabria fu la terra dei briganti, ma anche delle brigantesse. Tra le più famose ricordiamo quelle della banda di Carmine Crocco Donatello, quelle della banda di Rocco Chirighigno, detto Coppolone, e soprattutto Maria Oliverio, moglie del brigante Pietro Monaco. Donna bellissima e ancora in giovane età, venne considerata la più crudele “briganta” del Mezzogiorno.(…)

Leggi di più

FRANCESCO, IL SANTO DI PAOLA

FRANCESCO, IL SANTO DI PAOLA

 Patrono della Calabria e fondatore dell’Ordine Minimi, Francesco nacque a Paola il 27 marzo 1416 e morì a Plessis-les-Tours il 2 aprile 1507 di Venerdì Santo. Il nome di Francesco gli fu imposto dai genitori perché il bimbo venne al mondo dopo quindici anni di matrimonio e una novena al santo di Assisi. Il secondo(…)

Leggi di più

STORIE DI CALABRIA: IL BRIGANTE TALLARICO

STORIE DI CALABRIA: IL BRIGANTE TALLARICO

 Le città dei briganti sono state Catanzaro e Cosenza, ma non Reggio Calabria a causa dall’indole più pacifica degli abitanti e della configurazione più solare dei luoghi. Il brigante cosentino Giosafatte Tallarico nel 1889 raccontò d’aver guadagnato nella sua vita da brigante ben 80 mila ducati d’oro e d’argento, oltre a così tanti gioielli da(…)

Leggi di più

RACCONTI DI CALABRIA, I FRATELLI BANDIERA

RACCONTI DI CALABRIA, I FRATELLI BANDIERA

 I fratelli veneziani Attilio ed Emilio Bandiera, figli di un ammiraglio al servizio dell’Austria e ufficiali essi stessi della marina austriaca, erano iscritti alla “Giovine Italia” di Giuseppe Mazzini. Una volta scoperti dalla polizia austriaca, i due carbonari abbandonarono la marina austriaca e si rifugiarono sull’isola di Corfù nel Mar Jonio settentrionale. Qui misero in(…)

Leggi di più

L’ATENE DELLA CALABRIA. LA TOMBA DI ALARICO.

L’ATENE DELLA CALABRIA. LA TOMBA DI ALARICO.

 Cosenza venne detta “l’Atene della Calabria”, per la sua tradizione culturale che affondava le radici nell’Accademia Cosentina nata all’inizio del secolo XVI per merito dell’umanista Aulo Giano Parrasio e frequentata anche dal celebre filosofo Bernardino Telesio. Fondata dai Bruzi in epoca remota, lo storico greco Strabone la descrisse col nome di Consentia (con significato di(…)

Leggi di più

REGIONE CALABRIA: APPROVATA LEGGE ELETTORALE, RIDUZIONE DEI CONSIGLIERI DA CINQUANTA A TRENTA

REGIONE CALABRIA: APPROVATA LEGGE ELETTORALE, RIDUZIONE DEI CONSIGLIERI DA CINQUANTA A TRENTA

 Il Consiglio regionale, presieduto da Francesco Talarico, ha approvato dopo un lungo dibattito la riduzione del numero dei consiglieri regionali, da cinquanta a trenta,  e la nuova legge elettorale. Sulla riduzione del numero del consiglieri, maggioranza ed opposizione si sono trovate su un’unica posizione. La divaricazione si è ripresentata, però,  con la decisione di introdurre(…)

Leggi di più