Reggio da vedere

IL SANATORIO ANTITUBERCOLARE E LA COMUNITA’ INCONTRO DI ZERVO’

IL SANATORIO ANTITUBERCOLARE E LA COMUNITA’ INCONTRO DI ZERVO’

 Terminata la lunga guerra che vide impegnata l’Italia su più fronti dal 1915 al 1918, i soldati reduci dovevano ancora guarire le loro ferite, quando dovettero dare conto ad un nuovo e grave problema epidemico insorto tra di loro: la tubercolosi (altrimenti detta TBC). La malattia divenne subito un problema sociale a causa della popolazione(…)

Leggi di più

I PALAZZI REGGINI: PALAZZO SAN GIORGIO

I PALAZZI REGGINI: PALAZZO SAN GIORGIO

 Ubicazione: Piazza Vittorio Emanuele II (Piazza Italia) Architetto: Ernesto Basile (1918-1921) Opera di uno dei maestri dell’architettura liberty italiana, sede dell’amministrazione comunale occupa l’isolato urbano compreso tra la piazza Vittorio Emanuele II, denominata piazza Italia, la via Miraglia, la via Osanna e il corso Garibaldi. L’incarico per redigere il progetto per la nuova sede municipale,(…)

Leggi di più

BELLEZZE DI REGGIO: PIAZZA E MONUMENTO A GIUSEPPE DE NAVA

BELLEZZE DI REGGIO: PIAZZA E MONUMENTO A GIUSEPPE DE NAVA

 Di fronte al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria, all’estremità nord del Corso Garibaldi, è ubicata Piazza Giuseppe De Nava di pianta planimetrica rettangolare con leggero dislivello dell’andamento del terreno, delimitata da una sequenza di bassi pilastrini a sezione quadrata in pietra liscia che sostengono lunghe sbarre orizzontali di forma cilindrica. L’accesso principale,(…)

Leggi di più

LA FONTANA ARTISTICA “FATA MORGANA” DI RAVAGNESE

LA FONTANA ARTISTICA “FATA MORGANA” DI RAVAGNESE

 A Reggio Calabria, sulla via Ravagnese Inferiore, all’ingresso nord dell’Aeroporto Dello Stretto “Tito Minniti”, a fare da sparti traffico per le auto e a dare il benvenuto o l’arrivederci ai passeggeri, è stata edificata una fontana artistica denominata “Fata Morgana”. Il complesso monumentale è composto da una vasca ellittica in cemento (15mX6m) rivestita internamente da(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE DI REGGIO CALABRIA: IL PICCOLO MUSEO SAN PAOLO

LE BELLEZZE DI REGGIO CALABRIA: IL PICCOLO MUSEO SAN PAOLO

 Attiguo al Santuario di San Paolo, il Piccolo Museo, custodisce una delle più importanti collezioni di arte sacra del meridione e un ricco repertorio di argenti e opere d’arte orafa in prevalenza napoletana e siciliana per lo più del ‘600 e ‘700. La pinacoteca presenta un buon numero di opere di notevole interesse con attribuzione(…)

Leggi di più

IL CAMPANILE DEL DUOMO DI REGGIO CALABRIA

IL CAMPANILE DEL DUOMO DI REGGIO CALABRIA

 Il duomo di Reggio Calabria, com’anche il suo campanile, furono seriamente danneggiati dal terribile terremoto del 28 dicembre 1908 che colpì lo Stretto di Messina. Demoliti, furono ricostruiti nell’attuale posizione adiacente al Corso Garibaldi. La nuova chiesa matrice e il suo campanile vennero ricostruiti con criteri antisismici nel 1928. La torre campanaria alta 28 metri,(…)

Leggi di più

CHIESA DELL’ARCO DI BOVETTO E STORIA DELLA MADONNA DELL’ARCO

CHIESA DELL’ARCO DI BOVETTO E STORIA DELLA MADONNA DELL’ARCO

 La devozione in onore della  Madonna dell’Arco in Reggio Calabria risale ad alcuni secoli fa. Già nel 1600 esiste nel popoloso rione di Archi, poco distante dal centro cittadino, la parrocchia dedicata a “Santa Maria Ab Arcu”. Tale indicazione fa pensare ad una devozione già praticata e che si è coltivata in Archi fino al(…)

Leggi di più

CHIESA DI CROCE VALANIDI

CHIESA DI CROCE VALANIDI

 Questa chiesa è dedicata alla Santa Croce ed è stata costruita nel 1967, voluta e benedetta dall’arcivescovo Giovanni Ferro. Essa è stata costruita in onore delle 44 vittime morte durante l’alluvione del 1953, che ha colpito le zone di Bovetto, Oliveto, Rosario Valanidi, San Gregorio e Saracinello. La chiesa è in stile liberty ed ha(…)

Leggi di più

LE CHIESE REGGINE: SANTA MARIA DEL BUON CONSIGLIO DI RAVAGNESE

LE CHIESE REGGINE: SANTA MARIA DEL BUON CONSIGLIO DI RAVAGNESE

 La storia della parrocchia di Santa Maria del Buon Consiglio comincia quando quella grande anima che fu il Cardinale Gennaro Portanova, arcivescovo di Reggio Calabria dal 1888 al 1908, nei primi del Novecento introdusse la devozione alla Madonna del Buon Consiglio, portando un quadro da Napoli a Ravagnese, dove volle far sorgere una chiesa in(…)

Leggi di più

STORIA DELLE CHIESE REGGINE: CHIESA  DELLE GRAZIE DI RAVAGNESE

STORIA DELLE CHIESE REGGINE: CHIESA DELLE GRAZIE DI RAVAGNESE

 La chiesa delle Grazie di Ravagnese è detta anche della “Graziella”  e sorge sulla sponda sinistra del torrente Sant’Agata, lungo la strada che dal centro città porta all’aeroporto, con la facciata rivolta verso il mare. Dal ponte, sul fiume, si vedono il tetto e le tegole, il campanile, l’abside e il lato sinistro che la(…)

Leggi di più

I MONUMENTI NEI BORGHI DI REGGIO CALABRIA: LA FONTANA ARTISTICA DI ARANGEA

I MONUMENTI NEI BORGHI DI REGGIO CALABRIA: LA FONTANA ARTISTICA DI ARANGEA

 Trascorsi oltre 100 lunghi anni, la fontana di Arangea non ha subito variazioni esteriormente: ormai dimenticata fa parte dei monumenti artistici di Villa Arangea. La fontana ha trascorso molti anni nella più degradante situazione, circondata da erbe che rendono la cornice di quel luogo meno suggestiva. Essa è strutturata in tre  zone differenti. Nella parte(…)

Leggi di più

MONUMENTI SUL LUNGOMARE REGGINO: LA STELE A GIOVANNI PASCOLI

MONUMENTI SUL LUNGOMARE REGGINO: LA STELE A GIOVANNI PASCOLI

 Sulla via più conosciuta della città peninsulare dello Stretto, il Lungomare Falcomatà, all’altezza dell’Istituto Magistrale Tommaso Gulli, è stata posizionata una stele a memoria di uno dei grandi poeti italiani dell’Ottocento, Giovanni Pascoli. Egli permase a Reggio Calabria tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento quando insegnava Letteratura Latina all’Università di Messina. In quel periodo conobbe il famoso(…)

Leggi di più

LE CHIESE REGGINE:  SANTI GIOVANNI NEPOMUCENO E FILIPPO NERI DI ARANGEA

LE CHIESE REGGINE: SANTI GIOVANNI NEPOMUCENO E FILIPPO NERI DI ARANGEA

 STORIA Il 16 febbraio 1882 fu costruita la chiesa di Arangea. Essa era adiacente a molte case contadine. La chiesa, che prima del terremoto del dicembre 1908, era ubicata in contrada “Miniera” (detta così, perché, una volta vi erano delle miniere), sorge ora sulla provinciale che porta  a Gallina a pochi metri dallo sbocco autostradale (…)

Leggi di più

ASPROMONTE CARATTERISTICO: LA FONTANA DI TRE AIE

ASPROMONTE CARATTERISTICO: LA FONTANA DI TRE AIE

 Nell’area di Gambarie, ricadente nel comune di Reggio Calabria a circa 1300 metri di altitudine, la fontana di Tre Aie è uno dei principali punti di riferimento per i frequentatori dei monti aspromontani. Posizionata ai margini di un vialone che attraversa i fitti boschi che caratterizzano quella zona, sgorga, dalla sue tre bocche, una leggera(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE DI REGGIO: LE TRE FONTANE

LE BELLEZZE DI REGGIO: LE TRE FONTANE

 Nella parte alta del centro storico di Reggio Calabria, in via Reggio Campi (la strada che dalla città porta fino a Gambarie nel cuore dell’Aspromonte), nei pressi di Villa Nesci, in cima ad una delle caratteristiche e panoramiche scalinate (via Giudecca) che portano fino al Lungomare Falcomatà, troviamo le “Tre Fontane”. In realtà la fontana(…)

Leggi di più

LE SIRENE DELLO STRETTO SUL LUNGOMARE REGGINO

LE SIRENE DELLO STRETTO SUL LUNGOMARE REGGINO

 Prospiciente l’ex albergo Miramare, sul Lungomare di Reggio Calabria, è stata realizzata una originale scultura lignea dallo scultore-ceramista, reggino di adozione, Ermonde Leone. Molto complesso il lavoro dell’artista che, dopo aver osservato e fotografato più volte l’imponente tronco di un albero secolare di magnolia, abbattuto a causa di una malattia, condizionato dalle dimensioni del tronco(…)

Leggi di più

MONUMENTO A FRANCESCO SOFIA ALESSIO SUL LUNGOMARE REGGINO

MONUMENTO A FRANCESCO SOFIA ALESSIO SUL LUNGOMARE REGGINO

 La città di Reggio Calabria ha voluto erigere, sulla più famosa via cittadina, il Lungomare Falcomatà, un monumento a Francesco Sofia Alessio, insigne latinista di Taurianova, per le sue eccezionali doti poetiche che gli hanno fatto vincere tre medaglie d’oro con tre distinti carmi. Il monumento, opera dello scultore taurianovese Alessandro Monteleone, si compone di una(…)

Leggi di più

MONUMENTO AL MARINAIO SUL LUNGOMARE REGGINO

MONUMENTO AL MARINAIO SUL LUNGOMARE REGGINO

 Il monumento al Marinaio è stato donato alla città di Reggio Calabria dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia per commemorare  il XVII Raduno dei Marinai d’Italia tenutosi  nella città dello Stretto, sponda continentale,  il 27 e 28 settembre 2008. La scultura è composta da un’ancora in bronzo che poggia su un piedistallo di pietra reggina è ubicata(…)

Leggi di più

IL MONUMENTO AI CADUTI SUL LUNGOMARE REGGINO

IL MONUMENTO AI CADUTI SUL LUNGOMARE REGGINO

 Tra il Lungomare Falcomatà e Corso Vittorio Emanuele III, a Reggio Calabria, è stato edificato il Monumento ai Caduti di tutte le guerre. Realizzato dallo scultore polistenese Francesco Jerace fu inaugurato nel maggio del 1930 in presenza del Re Vittorio Emanuele III. Il monumento sorge in una piccola piazza dove sono posti agli estremi due(…)

Leggi di più

IL MONUMENTO A CORRADO ALVARO SUL LUNGOMARE REGGINO

IL MONUMENTO A CORRADO ALVARO SUL LUNGOMARE REGGINO

 In Piazza Indipendenza a Reggio Calabria, all’ingresso del lungomare Falcomatà, a pochi metri dal Museo Nazionale della Magna Grecia e di fronte alla più famosa gelateria reggina, sorge il monumento a Corrado Alvaro, personaggio reggino che diede vanto alla cultura italiana. Il monumento è stato realizzato dallo scultore Alessandro Monteleone nel 1965 ed è composto(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE DEL LUNGOMARE REGGINO: CIPPO MARMOREO (STATUA DI ATHENA PROMACHOS)

LE BELLEZZE DEL LUNGOMARE REGGINO: CIPPO MARMOREO (STATUA DI ATHENA PROMACHOS)

 Sul Lungomare di Reggio Calabria è stato edificata l’Arena dello Stretto uno dei più belli e affascinanti anfiteatri moderni che rispecchia la tradizione dei teatri greci. Al suo vertice, accarezzando le onde del Mar Jonio, sorge il Cippo Marmoreo, una statua in bronzo che raffigura Athena Promachos, monumento dedicato a Vittorio Emanuele III. Fu eretto(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE SUL LUNGOMARE REGGINO: L’ARENA DELLO STRETTO

LE BELLEZZE SUL LUNGOMARE REGGINO: L’ARENA DELLO STRETTO

 L’Arena dello Stretto, intitolata al senatore Ciccio Franco, è un anfiteatro di moderna costruzione concepito a imitazione degli antichi teatri greci. Situato sul lungomare Italo Falcomatà a Reggio Calabria, nel punto in cui prima del terremoto del 1908  sorgeva il Molo di Porto Salvo. Maestoso, a semicerchio, è spesso sede degli eventi più importanti della(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE SUL LUNGOMARE REGGINO: LE SCULTURE DI RABARAMA

LE BELLEZZE SUL LUNGOMARE REGGINO: LE SCULTURE DI RABARAMA

 Sul  lungomare Italo Falcomatà (il sindaco della primavera reggina) a Reggio Calabria, dove la costa calabra incontra quella sicula sotto lo sguardo del possente e sbuffante Mongibello, da dove si ammira un panorama spettacolare e mozzafiato sullo Stretto di Messina, hanno trovato dimora fissa, dal 2007, tre opere della scultrice romana Rabarama.  Si tratta di:(…)

Leggi di più

BELLEZZE NASCOSTE DI REGGIO: LE VETRATE DEL DUOMO

BELLEZZE NASCOSTE DI REGGIO: LE VETRATE DEL DUOMO

 Dedicato a Maria Santissima Assunta, il Duomo di Reggio Calabria è una della chiese più grandi e imponenti della regione. Spettacolari sono le sue vetrate eseguite nel 1928 dalla ditta Studio Vetrate D’Arte di Roma e successivamente restaurate nel 1947. Venticinque di queste, bifore e trifore, policrome istoriate figurativamente, sono presenti sulle pareti esterne delle navate(…)

Leggi di più

LE BELLEZZE DI CALABRIA: I FORTINI DI PENTIMELE

LE BELLEZZE DI CALABRIA: I FORTINI DI PENTIMELE

 Situati strategicamente a dominare lo Stretto di Messina e la città di Reggio Calabria, sulla collina di Pentimele, sorgono due fortificazioni militari costruiti a fine ottocento. I fortini di Pentimele, gemelli nella forma, costruiti con mattoni e pietre naturali, vengono denominati “Batteria Pentimele” quello a nord e “Batteria Pellizzeri” quello a sud. L’ingresso era assicurato(…)

Leggi di più

MONUMENTI REGGINI: LA STATUA DELL’ANGELO TUTELARE

MONUMENTI REGGINI: LA STATUA DELL’ANGELO TUTELARE

 Nella piazza antistante la Chiesa di San Giorgio al Corso (tempio della Vittoria) a Reggio Calabria, si può ammirare la statua marmorea seicentesca  dell‘Angelo Tutelare. Il monumento, raffigurante San Michele Arcangelo con l’aspetto di un condottiero,  stringe nel braccio sinistro uno scudo raffigurante San Giorgio a cavallo nell’atto di uccidere il drago (stemma della città).(…)

Leggi di più

LA CHIESA DELLA CANDELORA

LA CHIESA DELLA CANDELORA

 L’edificazione di questa antica chiesa intitolata a Santa Maria della Candelora o della Purificazione, risale al XIV secolo ed era ubicata in località Fornaci nei pressi del torrione Battagliola. Apparteneva alla famiglia Filocamo e, con tale titolo, aveva il diritto di nominare il parroco. L’arcivescovo D’Afflitto, durante la guida dell’Arcidiocesi (1593-1638), oltre ad aver sostituito(…)

Leggi di più

FESTA ‘I MARONNA

FESTA ‘I MARONNA

 Addiu cresia da vecchia matrici quando u mundu era tuttu na paci. Era u tempu du fusu e telaru ciaurrina, schiticchi e nzuddaru, era u tempu di quando a crianza dava fedi… curaggiu e spiranza, era u tempu di quandu Maria era a luci di st’anima mia. O ch’è bella ‘sta jornata, simu tutti ‘ncumpagnia,(…)

Leggi di più

FESTA DELLA MADONNA DELLA CONSOLAZIONE (FESTA I MARONNA)

FESTA DELLA MADONNA DELLA CONSOLAZIONE (FESTA I MARONNA)

 La Festa della Madonna della Consolazione, per i reggini festa i Marònna, è un evento particolarmente sentito dal popolo che risiede sulle sponde “continentali” dello Stretto e non solo. Una festa che da tempi remoti caratterizza cultura e usanze, un rito che si ripete ininterrottamente dal 1636. A Reggio Calabria, ogni anno, il secondo sabato del mese(…)

Leggi di più

LA VILLA COMUNALE DI REGGIO CALABRIA

LA VILLA COMUNALE DI REGGIO CALABRIA

 I giardini pubblici denominati Villa “Umberto I”, più noti come Villa Comunale, costituiscono uno degli spazi più caratteristici di Reggio Calabria e si estendono in un’ampia area nel centro storico della città. Nel 1850 l’area che ospita l’attuale Villa Comunale di Reggio Calabria fu acquistata dalla Società Economica e Comizio Agrario che la destinò a Orto(…)

Leggi di più