Messina

AREA INTEGRATA DELLO STRETTO IN DIRITTURA D’ARRIVO

AREA INTEGRATA DELLO STRETTO IN DIRITTURA D’ARRIVO

  Il prossimo 7 febbraio verrà firmato a Palazzo Alvaro l’accordo per l’istituzione dell’Area integrata dello Stretto fra le Regioni Calabria e Sicilia e le Città metropolitane di Reggio Calabria  e Messina. L’obiettivo è quello di sottoporre al Ministero dei Trasporti la necessità di costituire un sistema di mobilità integrata fra le aree dello Stretto. Un percorso(…)

Leggi di più

PORTI, NASCERA’ LA 16ESIMA AUTORITA’ DI SISTEMA “DELLO STRETTO DI MESSINA”

PORTI, NASCERA’ LA 16ESIMA AUTORITA’ DI SISTEMA “DELLO STRETTO DI MESSINA”

 Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, su impulso del Ministro Danilo Toninelli, darà vita alla sedicesima autorità di sistema portuale, ovvero l’Autorità dello Stretto di Messina. Alla quale faranno capo i porti di Messina e Milazzo per la Sicilia e di Reggio Calabria e Villa San Giovanni per la Calabria. La scelta va nella direzione(…)

Leggi di più

OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO NELL’AREA DELLO STRETTO

OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO NELL’AREA DELLO STRETTO

 I Carabinieri Forestali, nel corso di controlli antibracconaggio nell’area dello Stretto, nelle province di Reggio Calabria e Messina,  hanno denunciato sette persone e sequestrato un fucile, 174 cartucce a munizione spezzata ed a pallettoni e un binocolo. Inoltre, come riporta l’Ansa, sono stati sequestrati un falco pecchiaiolo  (adornu) abbattuto con arma da fuoco, 4 esemplari(…)

Leggi di più

STORIA REGGINA: L’AFFONDAMENTO DEL PIROSCAFO “VERONA”

STORIA REGGINA: L’AFFONDAMENTO DEL PIROSCAFO “VERONA”

 Il piroscafo Verona fu costruito nei cantieri navali Workman, Clark & Co. Ltd di Belfast nel 1908, e fu poi iscritto nei registri della Navigazione Generale Italiana di Genova ed impiegato dalla Regia Marina Italiana.Questa nave rientra nei tragici racconti dei libri di storia relativi all’affondamento di numerosi piroscafi nello Stretto di Messina, avvenuti tra(…)

Leggi di più

ARRESTATI 20 ULTRAS DEL CATANIA CHE DOMENICA 29 APRILE HANNO ASSALITO 4 CITTADINI A LAMEZIA TERME [NOMI]

ARRESTATI 20 ULTRAS DEL CATANIA CHE DOMENICA 29 APRILE HANNO ASSALITO 4 CITTADINI A LAMEZIA TERME [NOMI]

 Sono stati tutti arrestati dalla Polizia di Stato i 20 ultras del Catania che domenica scorsa 29 aprile, in Lamezia Terme, hanno assalito quattro cittadini scambiati per tifosi del Siracusa. Tutti ritenuti responsabili, a vario titolo in concorso tra loro, dei reati di rapina impropria, danneggiamento aggravato, incendio, lesioni aggravate, violenza privata, utilizzo di oggetti(…)

Leggi di più

CALABRIA: AGGRESSIONE IN AUTOSTRADA IL 29 APRILE, ARRESTATI ULTRAS DEL CATANIA

CALABRIA: AGGRESSIONE IN AUTOSTRADA IL 29 APRILE, ARRESTATI ULTRAS DEL CATANIA

 Avevano aggredito inermi cittadini agli imbarcaderi di Messina e dato fuoco con un fumogeno dopo averla inseguita sull’autostrada A2, una Fiat Multipla i cui occupanti, degli insegnanti, erano stati erroneamente scambiati per tifosi del Siracusa, tra l’altro, anche picchiati e rapinati vicino alla stazione ferrovia di Lamezia Terme. Autori dell’assalto, accaduto il 29 aprile scorso, secondo(…)

Leggi di più

STORIA REGGINA: IL CONTRABBANDO DEL SALE DELLE “BAGNAROTE”

STORIA REGGINA: IL CONTRABBANDO DEL SALE DELLE “BAGNAROTE”

 Al tempo del governo fascista e dopo il secondo conflitto mondiale fino agli anni Sessanta, il sale, il diffuso elemento per la cucina e per il nostro stesso nutrimento, rientrava fra i generi di monopolio la cui vendita era di competenza e controllo dello Stato. Per questo motivo quello presente nelle saline siciliane non si(…)

Leggi di più

DUE SCOSSE DI TERREMOTO QUESTO POMERIGGIO NELLO STRETTO DI MESSINA

DUE SCOSSE DI TERREMOTO QUESTO POMERIGGIO NELLO STRETTO DI MESSINA

 La Sala Sismica INGV di Roma ha localizzato, alle ore 13:35:12 e alle ore 13:44:18 di oggi 27 febbraio 2018, due  terremoti di magnitudo ML 3.0 il primo e di ML 2.9 il secondo, nella zona “Stretto di Messina” con coordinate geografiche pressoché identiche (latitudine 37.84, longitudine 15.5) come anche la profondità, 5 Km. La prima scossa ha avuto una durata di 26 secondi, 31 la seconda.

Leggi di più

ACCORDO ATTUATIVO DEI SERVIZI DI ATTRAVERSAMENTO DELLO STRETTO PER L’AEROPORTO “TITO MINNITI”

ACCORDO ATTUATIVO DEI SERVIZI DI ATTRAVERSAMENTO DELLO STRETTO PER L’AEROPORTO “TITO MINNITI”

 Sarà firmato mercoledì 27 settembre, a Reggio Calabria, l’Accordo Attuativo dei Servizi di Attraversamento dello Stretto per l’Aeroporto “Tito Minniti”, all’interno del più articolato e complesso progetto di conurbazione ed integrazione dei trasporti, oggetto del Protocollo d’intesa tra le città di Messina e Reggio Calabria siglato lo scorso 29 maggio 2017. L’accordo, che sarà operativo(…)

Leggi di più

IMMINENTI TEMPORALI IN ARRIVO SU CALABRIA E SICILIA

IMMINENTI TEMPORALI IN ARRIVO SU CALABRIA E SICILIA

 La perturbazione di origine atlantica che porterà una nuova ondata di maltempo in Italia si sta spostando velocemente verso le regioni meridionali. Previsti per domani, GIOVEDi’ 9 FEBBRAIO, già nella primissima  mattinata, forti venti e piogge torrenziali che colpiranno le zone meridionali della penisola e la Sicilia, in particolar modo la parte jonica (quella già duramente colpita qualche(…)

Leggi di più

ALLERTA ROSSA PER RISCHIO ALLUVIONE A MESSINA, CATANIA E REGGIO CALABRIA

ALLERTA ROSSA PER RISCHIO ALLUVIONE A MESSINA, CATANIA E REGGIO CALABRIA

 “Oggi sarà giornata impegnativa, temiamo, perché abbiamo un’allerta rossa per rischio idraulico-idrogeologico in zone di grandissima vulnerabilità, perché stiamo parlando di Messina, Catania e Reggio Calabria, zone che hanno un dissesto idrogeologico elevatissimo e una esposizione al rischio elevata, legata al grande numero di persone che popolano queste zone. Grande attenzione, il sistema è allertato”,(…)

Leggi di più

CALABRIA: ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE  PER LE ABBONDANTI NEVICATE

CALABRIA: ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE PER LE ABBONDANTI NEVICATE

 La Protezione civile regionale diretta da Carlo Tansi, – come riportato dall’ANSA – sulla base del Bollettino di Vigilanza meteorologica nazionale di oggi 4 gennaio, e del preallerta telefonico del Dipartimento nazionale della Protezione Civile, ha diramato una nota di allerta che prevede “a partire dalle prime ore di domani 5 gennaio, e per le successive(…)

Leggi di più

NEVE E GELO DENTRO LA CALZA DELLA BEFANA

NEVE E GELO DENTRO LA CALZA DELLA BEFANA

 Anche le spiagge dello Stretto si copriranno di neve il giorno della Befana. Né doni, né cenere e neanche carbone, quest’anno la befana porterà gelo e neve. Già da giovedì 5 gennaio un’intensa irruzione fredda investirà la Calabria e l’estremo sud dell’Italia con venti forti, tracollo termico, temporali nevosi e mari agitati. Secondo gli esperti sarà(…)

Leggi di più

OSSERVAZIONI DI GIUSEPPE MERCALLI SUL TERREMOTO IN CALABRIA DEL 23 OTTOBRE 1907

OSSERVAZIONI DI GIUSEPPE MERCALLI SUL TERREMOTO IN CALABRIA DEL 23 OTTOBRE 1907

 Di seguito la trascrizione del rapporto fatto dal sacerdote, geologo, sismologo, vulcanologo,  Giuseppe Mercalli  ideatore dell’omonima Scala che misura l’intensità macrosismica di un terremoto attraverso l’osservazione dei danni e delle modificazioni ambientali prodotte da esso. Giuseppe Mercalli – Sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907 (nota preliminare) Dopo appena due anni dal grande terremoto calabrese dell’(…)

Leggi di più

Il TERREMOTO IN CALABRIA DEL 23 OTTOBRE 1907

Il TERREMOTO IN CALABRIA DEL 23 OTTOBRE 1907

 Dopo soli due anni dal grande terremoto calabrese dell’ 8 settembre 1905 e un anno prima di quello che distruggerà Reggio e Messina nel 1908, un’altra scossa violentissima colpì la Calabria.  Dopo uno sciame sismico durato circa tre mesi, la scossa disastrosa, poco dopo le 21:00 del 23 ottobre 1907 con epicentro a Canolo, nel(…)

Leggi di più

LA PIU’ GRANDE CATASTROFE DEL 18° SECOLO, IL TERREMOTO DEL 1783 IN CALABRIA E MESSINA

LA PIU’ GRANDE CATASTROFE DEL 18° SECOLO, IL TERREMOTO DEL 1783 IN CALABRIA E MESSINA

 Il terremoto della Calabria Meridionale del 1783 fu la più grande catastrofe che colpì il Sud Italia nel 18° sec. Il sisma, seguito da maremoto, ha interessato principalmente l’area dello Stretto di Messina radendo al suolo le due città che si affacciano su di esso (Reggio e Messina) e provocando immensi danni nelle zone vicine.(…)

Leggi di più

U PISCISTOCCU A GHIOTTA

U PISCISTOCCU A GHIOTTA

 Lo stoccafisso (merluzzo essiccato), nonostante venga dai freddi paesi scandinavi, è la base di molti piatti della cucina mediterranea in alcuni casi diventando una eccellenza gastronomica. Il “pescestocco alla ghiotta” è un pezzo forte della cucina messinese ma ben preparato anche dalle massaie e ristoratori dall’altra parte dello Stretto, sulla sponda reggina. Pietanza, che grazie all’unione(…)

Leggi di più

LA VARIA DI PALMI

LA VARIA DI PALMI

 Nell’ultima domenica di agosto si svolge a Palmi la festa della Varia, una manifestazione religiosa che il popolo palmese dedica alla Madonna della Sacra Lettera. L’evento, che anima la città fin dal giorno della festa di San Rocco (16 agosto), culmina con il traino per tutto il Corso Garibaldi di un enorme e pesante carro(…)

Leggi di più

FRANCESCO, IL SANTO DI PAOLA

FRANCESCO, IL SANTO DI PAOLA

 Patrono della Calabria e fondatore dell’Ordine Minimi, Francesco nacque a Paola il 27 marzo 1416 e morì a Plessis-les-Tours il 2 aprile 1507 di Venerdì Santo. Il nome di Francesco gli fu imposto dai genitori perché il bimbo venne al mondo dopo quindici anni di matrimonio e una novena al santo di Assisi. Il secondo(…)

Leggi di più

LEGGENDE CALABRESI: LA FATA MORGANA

LEGGENDE CALABRESI: LA FATA MORGANA

 Un re barbaro, dopo aver messo a ferro e fuoco tutta l’Italia, giunse infine sulle spiagge di Reggio Calabria dove si fermò a causa dello Stretto. La Sicilia, dall’altra parte, gli appariva incantevole, ma il suo desiderio di possederla era ostacolato dal fatto che non aveva neppure una barchetta per raggiungerla. Deluso per tanta aspettativa(…)

Leggi di più

LA PIGNOLATA

LA PIGNOLATA

 La pignolata, è un dolce tradizionalmente tipico del periodo di carnevale nelle città che si affacciano sullo Stretto, Messina  e Reggio Calabria ma ampiamente diffuso anche nella Sicilia orientale. Oggi si produce durante tutto l’anno in grandi quantità anche per l’esportazione nel resto dell’Italia ed all’estero. La pignolata si presenta come un mucchietto di biscotti fritti a forma di pigne di(…)

Leggi di più

28 DICEMBRE 1908, FUNESTA DATA PER REGGIO E MESSINA

28 DICEMBRE 1908, FUNESTA DATA PER REGGIO E MESSINA

 Lunedì 28 dicembre 1908, ore 5,21, nella piena oscurità, mentre la maggior parte degli abitanti sono immersi nel sonno, un terremoto dell’11° grado della scala Mercalli, accompagnato da maremoto, mise a soqquadro le coste della Calabria meridionale e Sicilia jonica con numerose scosse devastanti. La scossa principale dura più di 30 secondi ed è localizzata(…)

Leggi di più

IL SISTEMA COGNOMINALE REGGINO (A-L)

IL SISTEMA COGNOMINALE REGGINO (A-L)

 Caratteristica principale dei cognomi reggini è l’origine neogreca, insorta nel medio Evo quando, accanto alla latinità si era affermata una grecità culturale, etnica e linguistica per la forte influenza, politica e religiosa  bizantina ma anche per l’insediamento di coloni provenienti dalla Grecia quindi di lingua neogreca e, in particolare, per il prestigio della Chiesa Bizantina.(…)

Leggi di più

VINCENZO NIBALI, “LO SQUALO DELLO STRETTO” PADRONE DEL TOUR DE FRANCE

VINCENZO NIBALI, “LO SQUALO DELLO STRETTO” PADRONE DEL TOUR DE FRANCE

 Dopo 16 anni dal trionfo di Marco Pantani, un altro italiano sul gradino più alto del podio del Tour de France. Vincenzo Nibali è il settimo “azzurro” a vincere la Grande Boucle. La sua è stata una condotta da campione dominando in lungo e in largo e … in alto. Lo Squalo dello Stretto ha sempre attaccato,(…)

Leggi di più