Apsia

LA STORIA DI REGGIO: LA FONDAZIONE GRECA

LA STORIA DI REGGIO: LA FONDAZIONE GRECA

 Fin dai tempi più remoti, come provano le ricerche archeologiche e avevano già affermato le leggende locali, la costa reggina era stata frequentata assiduamente da mercanti orientali, soprattutto da Fenici (“i Rossi”) e da Ioni (“i Viola”). I contatti con la Grecia micenea portarono ad una crescita culturale e materiale di tutti i popoli indigeni(…)

Leggi di più

LA STORIA DI REGGIO: LA FASE ARCAICA

LA STORIA DI REGGIO: LA FASE ARCAICA

 Quale fu l’insediamento originario non è facile da stabilire. Gli studi erronei ed incompleti del secolo scorso hanno delineato una polis che coincideva con il Corso Garibaldi e le strade immediatamente adiacenti, non considerando che  le fonti antiche e, di più, il mero buon senso, consigliavano di cercare sulle Colline del Salvatore l’insediamento più antico.(…)

Leggi di più

LA FIUMARA CALOPINACE

LA FIUMARA CALOPINACE

 La fiumara Calopinace (dal greco καλός πινακε – calòs pinàke –bella vista),  conosciuta anche col nome di Fiumara della Cartiera, anticamente era chiamata fiume Apsìas (o Apsia).  E’ un corso d’acqua  che nasce dall’Aspromonte e, dopo aver attraversato la città di Reggio Calabria sfocia nei pressi della stazione ferroviaria centrale dove persisteva Punta Calamizzi (che si inabissò in seguito ad un terremoto(…)

Leggi di più

STORIA DEI RIONI DI REGGIO CALABRIA: IL RIONE CECI

STORIA DEI RIONI DI REGGIO CALABRIA: IL RIONE CECI

 Il Loreto, la Graziella e il rione Ceci costituivano il confine nord-ovest del territorio di Gebbione. Il rione Loreto prese il nome dalla chiesa dedicata alla Madonna di Loreto. La Graziella era pure una chiesetta dedicata alla Madonna delle Grazie in considerazione di quella terra grata, cioè rispondente alle fatiche dell’uomo. Per quanto riguarda il(…)

Leggi di più