AGENZIA DEI BENI CONFISCATI

I QUADRI PERDUTI DI BENASSAI

I QUADRI PERDUTI DI BENASSAI

   Giuseppe Benassai nacque a Reggio Calabria nel luglio del 1835 da Pietro e Caterina Rognetta e qui morì nel 1878. Ancora giovanissimo fu avviato alla pittura dal cavalier Ignazio Lavagna Fieschi che comprendendo il suo innato amore per l’arte ne stimolò le attitudini e ne sviluppò la capacità. Non si capisce con esattezza il(…)

Leggi di più

AGENZIA DEI BENI CONFISCATI, PROTESTA IL PRESIDENTE GIUSEPPE RAFFA

AGENZIA DEI BENI CONFISCATI, PROTESTA IL PRESIDENTE GIUSEPPE RAFFA

 DAL TRASFERIMENTO, LA ‘NDRANGHETA TRARREBBE ULTERIORE FORZA PER UNA SUA LEGITTIMAZIONE SOCIALE <<Il Governo Renzi ha deciso di trasferire l’Agenzia nazionale per i beni confiscati che Berlusconi aveva istituito a Reggio Calabria. La presenza nella città dello Stretto dell’Agenzia, nel momento in cui è stata localizzata, non era solo una questione tecnica legata all’ingente matrimonio(…)

Leggi di più